Benvenuti nel sito del Ristorante

- aperto - open 19.30 - 01.00 - closed on the sunday - chiuso domenica - (aperto a pranzo soltanto con prenotazione per gruppi, anche piccoli)

Ristorante Enoteca

Firenze Centro Storico

Piazza di Cestello 3/r
Firenze

paneevino@yahoo.it

0552476956

p.iva 03600610483

Pasta frolla montata PDF Stampa E-mail
il blog di barbara - la cuoca di Pane e Vino
Scritto da Barbara Zattoni   
Domenica 08 Gennaio 2017 16:34
AddThis Social Bookmark Button

PASTA FROLLA MONTATA

 


 

La frolla montata è un tipo di frolla nella quale la proporzione di burro è superiore rispetto alla pasta frolla tradizionale. Molto indicata per preparare biscotti da piccola pasticceria ma, anche per torte e crostate più soffici. Qualche buona regola per ottenere un buon risultato: il burro dovrà essere bello morbido, la farina setacciata e le uova a temperatura ambiente. Una volta data forma al vostro impasto, qualunque sia, fate raffreddare per un ora in frigorifero.

 

250 gr farina bianca

150 burro

100gr zucchero a velo

2 tuorli

1 pizzico di sale fine

aromi a piacere (scorze di vari agrumi grattugiate- vaniglia- cannelle…)

 

Se la volete al cacao, aggiungete, per questa dose, 20 gr (ben setacciato)

 

Montate con le fruste il burro ammorbidito con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema. Aggiungete gli aromi scelti e amalgamate.

Unite le due uova,tuorlo uno alla volta. Aggiungete l'altro solo quando il precedente è già assorbito. Unite il sale e la farina setacciata poca alla volta. Trasferite l'impasto in un sac a poche con una bocchetta a stella. Su una placca foderata di carta forno formate i biscotti. Lasciateli riposare ora in frigo. Poi cuocete in forno statico a 180° C per 10/15 minuti. Per realizzare una crostata fate dei giri concentrici con la sac à poche in modo che tutto il fondo della tortiera sia ricoperto dalla frolla.

 

Dopo la cottura non spostate subito i biscotti, risulteranno ancora morbidi e troppo friabili: lasciateli raffreddare sulla placca e conservateli in una scatola di latta o in un contenitore ermetico.

Potete sbizzarrirvi nelle forme dei biscotti, canonica quella a forma di ferro di cavallo che ben si presta a intrusioni di cioccolato.

 

 

 

Sciogliete 100 gr cioccolato fondente a bagnomaria. Lasciate raffreddare i biscotti di frolla montata prima di sollevarli dalla placca da forno e intingere le punte nel cioccolato fuso. Rimettete i biscotti su un piano rivestito di carta forno e lasciate asciugare bene la cioccolata prima di servirli.

Ultimo aggiornamento Domenica 08 Gennaio 2017 17:00