Benvenuti nel sito del Ristorante

- aperto - open 19.30 - 01.00 - closed on the sunday - chiuso domenica - (aperto a pranzo soltanto con prenotazione per gruppi, anche piccoli)

Ristorante Enoteca

Firenze Centro Storico

Piazza di Cestello 3/r
Firenze

paneevino@yahoo.it

0552476956

p.iva 03600610483

PASTICCIO DI MAIALE A MODO MIO PDF Stampa E-mail
il blog di barbara - la cuoca di Pane e Vino
Scritto da Barbara Zattoni   
Domenica 05 Aprile 2015 22:14
AddThis Social Bookmark Button

 

PORK PIE (HAT)

 

 

 

Siamo arrivati al pasticcio di maiale servito per FORNELLI E CAPPELLI. E' una ricetta completamente stravolta, servita calda, senza aggiunta di gelatina e con la pasta (foncer) solo sopra. Ho alleggerito e riportato ad un gusto per noi più riconoscibile.

Metto le dosi per una teglia di :

500 gr di macinata di maiale (meglio se spalla)

200 gr. di pancetta a fette sottili

2 salsicce

4 patate medie

200 gr di mollica di pane raffermo bagnata nel latte

3 cipolline fresche di numero

rosmarino, salvia e timo freschi tritati

2 uova

noce moscata, peperoncino e pepe a piacere





Mettete il tritato di maiale, le salsicce,  il trito di erbe e spezie e 2 tuorli in una grande ciotola. Insaporite con il sale e il pepe. Mescolare bene con le mani fino a quando gli ingredienti sono perfettamente amalgamati e aggiungete 2 chiare montate, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.





Rivestite la teglia di carta forno  e stendete a strati alternati il maiale condito con le spezie ed erbe, con le fettine di patate e  con il trito di  cipollina fresca tritata.



A questo punto stendete la pasta a foncer, ricoprite bene facendo aderire la pasta al composto, spennellate con uovo, bucherellate con una forchetta e cuocete in forno a 180° per una quarantina di minuti.





Per la pasta a foncer:

250 gr farina 0

150 gr. di burro morbido

5 gr. di sale

5 gr. di zucchero

1 tuorlo

100 gr. di acqua




Mettere tutti gli ingredienti in una bastardella o sulla spianatoia e lavorare fino ad amalgamare bene il tutto. fate riposare in friigo coperta e stendete col mattarello.

Ultimo aggiornamento Venerdì 06 Gennaio 2017 18:44